AMICI DEI POPOLI ONG: CENTRO SOCIO-EDUCATIVO PER I BAMBINI DELL’ASSOCIAZIONE AMIZERO – RWANDA

NOME ASSOCIAZIONE: AMICI DEI POPOLI ONG
INDIRIZZO: VIA BARTOLOMEO M. DAL MONTE 14
CITTA’: 40139 BOLOGNA TEL/FAX: 051 460381 / 051 451928
REFERENTE: MORENA LORENZI – UFFICIO PROGETTI E-MAIL: info@amicideipopoli.org
PAESI DI INTERVENTO: RWANDA, REP.DEM. CONGO, UGANDA, PERU’, URUGUAY, ARGENTINA, ALBANIA
PROGETTO: CENTRO SOCIO-EDUCATIVO PER I BAMBINI DELL’ASSOCIAZIONE AMIZERO – RWANDA
Amizero (Speranza) asbl è un’associazione rwandese per la tutela dei diritti umani e la promozione delle politiche di
genere fondata nel 1992 a Kigali da 63 donne, i cui obiettivi sono: creare e sostenere azioni che favoriscano un
miglioramento della qualità della vita delle donne; promuovere i diritti delle donne e dei bambini; creare un sistema di
assistenza sociale e giuridico per le donne; promuovere la pace pharmacy universities in canada e la riconciliazione nel paese. Il lavoro di Amizero si
articola in gruppi di base che costituiscono il viagra before and after photos corpo dell’associazione e promuovono azioni dirette allo sviluppo di una
cultura associativa, http://genericviagra-otcrx.com/ all’educazione al mutuo soccorso e a sostenere l’auto-sviluppo della popolazione femminile.
Inizialmente l’associazione era composta da otto sottogruppi che, in diverse regioni del territorio rwandese,
promuovevano progetti agricoli o di artigianato per lo sviluppo sociale ed economico delle donne. In seguito alle gravi
perdite subite durante il genocidio del 1994, l’associazione ha impiegato molto tempo per ricostituirsi e riprendere le
proprie attività.
La pluralità delle associazioni, che vede la presenza di collaborazioni tra donne e uomini di etnie e religioni diverse,
rappresenta un prezioso momento di confronto con quella alterità temuta (per http://cialisonline-rxstore.com/ i massacri e la mancanza di sicurezza nel
paese). La condivisione diventa un terreno di confronto positivo e costruttivo ed è in questo ambiente che i successi delle
azioni intraprese dal gruppo forniscono l’opportunità di aumentare la stima dei membri, innescando una sorta di
processo di ricostruzione di una nuova immagine di sé e degli altri.
La nuova immagine di sé è di persone capaci, responsabili e in grado di portare se canadian online pharmacy viagra stessi e la società al
cambiamento per un futuro possibile e migliore. Viene adottata la metodologia del microcredito che non è solo una
forma di prestito, viagra generic ma ha anche una forte valenza sociale, perché permette la collaborazione tra i membri di gruppi
diversi, superando così i pregiudizi e mettendo in relazione le persone lasciandole in grado di approfondire la conoscenza
reciproca umanizzando l’altro, considerato in precedenza come un nemico.
Amici dei Popoli Ong collabora da qualche anno con questa associazione e in particolare col gruppo che si occupa della
Garderie (asilo), dove vengono ospitati durante la giornata i figli delle donne che lavorano nel gruppo di Muhima in una
discarica per la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti, a Kigali.
Ospita 91 bambini da 0 a 6 anni per tutta la giornata e accoglie, al momento del pranzo, una quarantina di quelli che
hanno già iniziato la scuola primaria, garantendo un pasto e una piccola merenda pomeridiana. Questo costituisce per
molti di loro l’unica opportunità di alimentazione della giornata. Una pedagogista e 3 educatrici si occupano dei bambini
con attività varie: canto e danza, disegno, giochi, apprendimento prescolare, percorsi order viagra tablets di educazione alla pace e alla
convivenza pacifica.
Ad Aprile 2011 sono iniziati i lavori per la costruzione di una nuova struttura per ospitare la Garderie in un luogo e con
spazi più adeguati. Grazie a finanziamenti privati la struttura del nuovo Centro Socio-Educativo è in fase di
completamento e verrà acquistato un pulmino per garantire il trasporto dei bambini.