APURIMAC ONLUS: SUPPORTO ALL’INFANZIA ED EMPOWERMENT GIOVANILE NELLA CITTÀ DI KISUMU

NOME ASSOCIAZIONE: ASSOCIAZIONE APURIMAC ONLUS
INDIRIZZO: VIA DEI PANIERI 32 – 00153
CITTA’: ROMA TEL/FAX: 0645426336
REFERENTE: LEONELLO FANI E-MAIL: l.fani@apurimac.it
PAESI DI INTERVENTO: KENYA
PROGETTO: SUPPORTO ALL’INFANZIA ED EMPOWERMENT GIOVANILE NELLA CITTÀ DI KISUMU- UN MODELLO DA SEGUIRE PER IL KENYA DI DOMANI
Obiettivi generali: Supportare la municipalità di Kisumu nel raggiungere gli obiettivi di sviluppo socio-economico illustrate
nel documento Kisumu City Development Strategy
Obiettivi specifici: Costruire e avviare un centro polifunzionale nell’area di Nyamasaria (periferia di Kisumu) in grado di
ospitare una scuola canadian pharmacy materna e corsi di orientamento sociale per giovani.
Su meaning of viagra stimolo del partner keniota – la Provincia agostiniana, Delegazione del Kenya – si è così cominciato a ragionare su un

intervento da avviare a Nyamasaria, periferia di Kisumu, luogo significativo non solo dal punto di vista demografico ed
urbanistico, ma anche per questioni legate alla convivenza etnica in relazione agli scontri del periodo 2007-2008.
Terza città del Kenya per importanza dopo Nairobi e Mombasa, Kisumu è stata dichiarata la prima Millennium City al
Mondo dal Segretario Generale dell’ONU (2002). Il significato di tale dicitura indica il piano di sviluppo locale che la città
ha deciso di intraprendere, su sollecitazione di UN-HABITAT al fine di: contrastare l’aumento della povertà, gestire buy levitra il
fenomeno della crescita demografica e dell’urbanizzazione, di supportare processi di redistribuzione della ricchezza e di
dialogo interetnico, gestire adeguatamente il ciclo dei rifiuti, potenziare il trasporto urbano.
Il progetto dal titolo “Supporto all’infanzia ed empowerment giovanile nella città di Kisumu: un modello da seguire per il
Kenya di domani”, si pone l’obiettivo di costruire e rendere centrale nella vita della comunità di Nyamasaria un centro
polifunzionale che sia contenitore di attività rivolte a donne, bambini e giovani.
Tra le attività più caratterizzanti l’intervento, seguendo le indicazioni del partner, si è optato di dare ampio spazio ai temi
che la municipalità di Kisumu ha avviato col programma di Millennium City: sostenibilità ambientale, viabilità, gestione
dei rifiuti, dialogo tra gruppi etnici. Sul fronte del supporto alle donne e ai bambini si è pensato all’avvio di un servizio di
asilo nido basato su metodi educativi realmente orientati alla prima infanzia.
Il progetto, presentato alla Provincia di Roma e da questa finanziato, è partito il 22 luglio 2011 e si concluderà nel Marzo
2013.
I beneficiari diretti dell’azione in loco saranno 500 persone:
– 50 bambini che avranno accesso alla scuola materna;
– 50 mamme beneficiarie del percorso educativo rivolto alle donne;
– 100 giovani che prenderanno parte ai percorsi sulla sostenibilità;
– 300 giovani che saranno coinvolti in attività di dialogo etnico e pacificazione sociale.
I beneficiari indiretti dell’azione in loco saranno 300.000 persone, ovvero la popolazione di Kisumu.
L’azione è gestita interamente dalla controparte keniota. Apurimac svolge il ruolo di supervisione e valutazione
dell’intervento.