ASSOCIAZIONE AMICI DI PIETRO ANNIGONI PER LA SOLIDARIETÀ FRA I POPOLI:COSTRUZIONE DI UN PLESSO CON 3 SALE OPERATORIE E CORSIE DI DEGENZA POST-OPERATORIA PRESSO IL NASCENTE OSPEDALE DI S. CAMILLO

NOME ASSOCIAZIONE: ASSOCIAZIONE AMICI DI PIETRO ANNIGONI PER LA SOLIDARIETÀ FRA I POPOLI
INDIRIZZO: VIA MAGGIO 26
CITTA’: 50125 Firenze TEL/FAX: 055-2399193
REFERENTE: ROSSELLA ANNIGONI E-MAIL: ass.annigoni@tin.it
PAESI DI INTERVENTO: BURKINA FASO
PROGETTO: COSTRUZIONE DI UN PLESSO CON 3 SALE OPERATORIE E CORSIE DI DEGENZA POST-OPERATORIA PRESSO IL NASCENTE OSPEDALE DI S. CAMILLO (OUAGADOUGOU).
OBIETTIVI:
Il progetto si prefigge la costruzione di sale operatorie presso il Centro Medico S. Camillo a Ouagadougou, una delle
principali strutture sanitarie attive nella capitale del Burkina Faso, che grazie a questo ampliamento diventerà a tutti gli
effetti un ospedale. Al momento il Centro dispone di un servizio di visite prenatali, di una maternità, di un servizio di
patologia prenatale e di pediatria, e di un laboratorio ben attrezzato capace di fare delle diagnosi di ottimo livello. Dal
2002 è stato il primo presidio sanitario nel paese ad attuare il programma di prevenzione della trasmissione del virus HIV
dalla madre al bambino, mentre nel 2005 è stato creato un apposito servizio di degenza per bambini sieropositivi.
A fronte di questa eccellenze, il Centro non dispone di sale operatorie, così che è obbligato a inviare i casi chirurgici
all’ospedale del distretto o a quello generale della città. Il progetto prevede l’edificazione di un edificio di 85 m di
lunghezza e 18 di larghezza, nel quale si troveranno su un lato tre sale operatorie inclusi tutti gli impianti di servizi
(percorsi sporchi, sterilizzazione, filtri e percorsi pulii), mentre l’altro lato verrà riservato alla degenza per una capacità
totale di 32 posti letto, articolati in due camere a sei letti con bagni esterni e quattro a due letti con bagno interno.
Nonostante un leggero aumento del costo del preventivo si è deciso di creare fondazioni rinforzate per l’eventuale
costruzione di un piano superiore nel futuro.
TEMPI E FASI DI SVOLGIMENTO:
gennaio 2011: presentazione del progetto, del preventivo e delle planimetrie da parte di Padre Salvatore Pignatelli,
direttore del Centro e medico pediatra. Data prevista della conclusione dei lavori fine del 2013.
COLLABORAZIONI/RAPPORTI CON LA POPOLAZIONE E ISTITUZIONI/PERSONE COINVOLTE
Il Centro Medico è gestito dai Padri Camilliani, attivi in Burkina Faso dal 1966. L’attività dei Camilliani è molto stimata
dalle autorità del Governo ed è citata come esempio che sta realizzando a pieno la politica sanitaria nazionale. La autorità
stesse da tempo chiedono ai responsabili del Centro Medico S. Camillo di dotarsi di sale operatorie per decongestionare
l’ospedale del distretto e quello generale.
FINANZIAMENTI
Il costo complessivo del progetto è stato stimato a 253.320.650 F. CFA, equivalenti a 386.183 euro. Il finanziamento è
garantito dall’Associazione amici di Pietro Annigoni per la solidarietà tra i popoli grazie alle donazioni dei suoi soci.