C.I.E.S.: BAMBINI IN CITTA’ SICURE

NOME ASSOCIAZIONE: C.I.E.S. CENTRO DI INFORMAZIONE E EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO
INDIRIZZO: VIA MERULANA 198, 00185 ROMA TEL/FAX: 0677264611/0646207728
REFERENTE: LICIA BARATTELLI E-MAIL: l.barattelli@cies.it
PROGETTO: “BAMBINI IN CITTA’ SICURE”, ANGOLA
DATA INIZIO PROGETTO: 01-12-2010 CITTA’/LOCALITA’: LUANDA E BENGUELA/LOBITO
Il Progetto è attualmente al secondo anno. Nel complesso l’iniziativa ha pienamente raggiunto i risultati attesi e per
alcune attività si sono superati abbondantemente gli obiettivi prefissati. DURATA PREVISTA: 3 anni
L’intervento si propone di migliorare la protezione di bambini, adolescenti e giovani nelle Province di Luanda e Benguela
attraverso la promozione dell’inclusione sociale di minori e giovani a rischio di marginalizzazione, devianza e delinquenza
(Ob.Gen). L’intervento è di tipo integrato e mira a coinvolgere tutti gli attori sociali pubblici e privati che possono, a vario
titolo, contribuire al maggior benessere dell’infanzia e lexapro generic adolescenza e allo sviluppo di un sentimento di responsabilità
comune nei loro confronti, il rafforzamento delle competenze e delle capacità dei servizi locali pubblici e privati e di
componenti della società civile nella prevenzione al disagio e alla devianza minorile e giovanile, nel miglioramento della
sicurezza urbana e nella promozione cialis free trial dei diritti dei minori (Ob. Spec). La parte fondante del progetto sarà centrata a
creare quelle condizioni necessarie per prevenire e contenere il fenomeno devianza e delinquenza giovanile. Per questo,
si mirerà soprattutto all’attivazione delle risorse per la creazione di opportunità nel settore della formazione
professionale, dell’inserimento nel mondo del lavoro e dell’integrazione sociale. Dall’altra parte, invece, si canada pharmacy mirerà al
rafforzamento istituzionale e all’attivazione delle potenzialità esistenti attraverso la formazione e la messa in campo di
metodologie innovative in una prospettiva di lavoro di rete. In generale i beneficiari diretti delle attività e dei servizi
proposti nel progetto saranno nel totale circa 1.300 cialis reviews bambini/e, adolescenti e canadian pharmacy giovani e 200 adulti nel corso dei tre anni di
progetto.
CONTROPARTE LOCALE
Kandengues Unidos è un’organizzazione non governativa angolana nata nel 1997 all’interno di un progetto del CIES cofinanziato
dalla Commissione Europea, per dare continuità al lavoro di educazione e protezione dei minori a Luanda.
ENTI COINVOLTI
Istituzioni angolane: Istituto Nazionale di Assistenza all’Infanzia (INAC), Ministero dell’Educazione, Ministero della Donna
e della Famiglia, Ministero della Giustizia, Ministero della Pubblica Amministrazione, del Lavoro e della Sicurezza Sociale
(Mapess), MINARS – delegazione provinciale di Luanda e Benguela, Istituto Nazionale del Lavoro e della Formazione
professionale (INEFOP), Ministero degli Interni, Ministero per la gioventù e lo sport, Governo della Provincia di Luanda e
Benguela, Amministrazioni Municipali dei Municipi coinvolti nelle attività. Organismi internazionali: UNICEF, Fondo
lexapro and sleep Globale, UNICRI. ONG e associazioni, nazionali e internazionali : ACJT: nata da un progetto dei KU, lavora per i diritti dei
giovani lavoratori, promuovendo l’associazionismo, la formazione dei minori che lavorano in strada ed il volontariato
giovanile; Irmas Oblatas: congregazione religiosa che lavora per il sostegno delle donne coinvolte nella prostituzione.
Lavorano a Lobito (Benguela) nel Centro Okulichita e a Luanda nel centro Muari Nda dove offrono servizi finalizzati alla
reintegrazione sociale delle giovani e dei loro bambini; MEDICOS DO MUNDO Francia: ong internazionale, implementa
nella Provincia di Benguela un progetto socio -sanitario per minori in strada; AAEA: ong nazionale che lavora a Luanda su
alfabetizzazione ed educazione come esercizio di cittadinanza. OMUNGA: ong nazionale, lavora nella Provincia di
Benguela con i minori di strada e i giovani; UMMI : ong italiana, gestisce in collaborazione con il Ministero della Sanità un
ospedale nel municipio di Kilamba Kiaxi, Luanda.
ENTE FINANZIATORE: Ministero Affari Esteri COSTO TOTALE: € 1.199.874,50