LES CULTURES ONLUS: DIFESA DEL TERRITORIO E TUTELA DELLA BIODIVERSITÀ

NOME ASSOCIAZIONE: LES CULTURES ONLUS
INDIRIZZO: C.SO MARTIRI 31
CITTA’: LECCO TEL/FAX: 0341284828 / 0341370921
REFERENTE: ANDREA PANIZZA E-MAIL: andrea.panizza@lescultures.it
PAESI DI INTERVENTO: NIGER
PROGETTO: DIFESA DEL TERRITORIO E TUTELA DELLA BIODIVERSITÀ (18/05/2009 – 18/11/2011)
CONTESTO: Il Niger è occupato per due terzi dal deserto e per un terzo dal Sahel; solo una ristretta area a sud riceve
acqua a sufficienza per i raccolti. Il processo di desertificazione avanza: le riserve d’acqua sono limitate e dipendono
esclusivamente dalle scarse ed irregolari precipitazioni. Il Paese occupa il 186° posto (su 187 paesi) nella classifica UNDP
che misura il livello di sviluppo delle nazioni (l’Italia occupa il 24° posto).
L’area di intervento è localizzata nei comuni lexapro anxiety di Tabelot e Dabaga, nella regione di Agadez che è la meno interessata
dall’intervento governativo e anche dalle ONG internazionali.
buy buy viagra online generic viagra
PROBLEMA: Se in condizioni naturali l’ecosistema arido mantiene uno scambio equilibrato tra acqua ed energia, un
minimo intervento può turbare questo equilibrio. Lo sfruttamento intensivo delle risorse naturali, la scarsa protezione
delle risorse idriche e la cattiva pluviometria hanno contribuito al processo di desertificazione e all’aumento
dell’insicurezza alimentare. Questo ha avviato un circolo vizioso di desertificazione/migrazione/ abbandono delle
terre/desertificazione.
MOTIVAZIONE DELL’INTERVENTO: La situazione di squilibrio naturale e di fragilità economica locale esige interventi
concertati con la popolazione e con le autorità locali che vadano al di là dell’emergenza. La strategia di intervento scelta è
quella della lotta alla desertificazione, agendo sulla vulnerabilità del livello cialis do you need a prescription delle acque e della conservazione del
territorio, migliorando e diffondendo le tecniche di agricoltura di tipo sostenibile generic viagra e formando esperti che siano in grado di
gestire in modo professionale i cambiamenti in atto.
OBIETTIVO GENERALE: Migliorare l’ecosistema dei villaggi coinvolti per la difesa delle risorse naturali rinnovabili e per
contribuire alla differenziazione delle colture esistenti a tutela della biodiversità.
OBIETTIVI SPECIFICI:
•Difendere il territorio dal dilavamento nel periodo delle piogge e generic pharmacy dall’erosione nei periodi di siccità per favorire la
conservazione delle risorse naturali rinnovabili esistenti.
• Promuovere processi di sviluppo agricolo sostenibile, l’utilizzo di tecniche viagra online di cialis and lisinopril agricoltura in condizioni avverse e lexapro high la
differenziazione delle colture per proteggere gli agricoltori dai rischi connessi alla monocultura.
• Implementare attività di formazione e di qualificazione professionale delle strutture già esistenti (cooperative e
associazioni di agricoltori) nelle tecniche di produzione volte a rafforzare la produttività del territorio nel rispetto della
biodiversità.
ARTICOLAZIONE:
A. Formazione dei comitati di villaggio
B. Costruzione di opere per proteggere il territorio dal dilavamento (banquettes, diguettes, cordons pierraux)
C. Costruzione di opere agricole per il miglioramento dello sfruttamento dell’acqua, dei germogli e del terreno
(faux puits, opere di canada pharmacy messa a difesa, protezione giovani germogli, pozzi)
D. Formazione e qualificazione professionale di tecnici appartenenti a cooperative e associazioni di agricoltori
PARTNER: AFAA (Assemblée de Formateurs et Animateurs des Associations), Agadez, Niger
BENEFICIARI: 55.000
BUDGET COMPLESSIVO: 124.000€

FINANZIATORI: Regione Piemonte, Regione Lombardia, Human Life Fund, Rotary Club, donatori privati