M.A.I.S.: DALLA PRODUZIONE AGROECOLOGICA ALLA TRASFORMAZIONE: SVILUPPO DI UNA FILIERA ALIMENTARE

NOME ASSOCIAZIONE: M.A.I.S.
INDIRIZZO: VIA SALUZZO 23
CITTA’: TORINO TEL/FAX: 011657972/011655959
REFERENTE: ALESSANDRA TURCO E-MAIL: alessandra.turco@mais.to.it
PAESI DI INTERVENTO: SENEGAL
PROGETTO: “DALLA PRODUZIONE AGROECOLOGICA ALLA TRASFORMAZIONE: SVILUPPO DI UNA FILIERA ALIMENTARE SOSTENIBILE IN SENEGAL ATTRAVERSO IL LAVORO DELLE DONNE E DELLE FAMIGLIE CONTADINE” NELLE AREE DI TATTAGUINE E Dakar. Settembre 2011 – luglio 2012.
20.320€ di Co-finanziamento della Regione canada online pharmacy Piemonte.
Dakar: Il progetto e’ rivolto alle donne e ragazze appartenenti a Groupement de Promotion Feminines (GPF) e alle O.B. e
singoli individui. Il progetto mira alla http://canadianpharmacy2treated.com/ promozione della sostenibilità alimentare e alla diversificazione della dieta delle donne
e delle loro famiglie attraverso l’accompagnamento alla creazione di 1 unità di trasformazione e produzione. I prodotti
saranno venduti nell’area di interesse del progetto e in parte commercializzati nella mensa popolare istituita per garantire
sostenibilità al progetto e per favorire il ripristino delle tradizioni culinari locali. Tutto il processo sarà completato da attività
di formazione delle donne beneficiarie dirette e sensibilizzazione per la popolazione locale all’utilizzo delle risorse locali
attraverso animazione culturale e popolare.
Tattaguine: Il progetto si snoda a partire dal sostegno all’agricoltura familiare diversificata, con particolare attenzione alla
realizzazione di attività volte alla professionalizzazione e tecnificazione della produzione agricola estensiva ed intensiva.
L’approccio agroecologico garantisce la protezione ed il ripristino di cialis como tomar ambiente e territorio e l’ottenimento di alimenti sani e
di elevato valore aggiunto. Il rafforzamento delle organizzazioni dei produttori e l’intensificazione della collaborazione Nord-
Sud, in sinergia con le attività di sensibilizzazione, saranno strumenti per incentivare la valorizzazione locale e lo scambio
diretto tra produttori e consumatori.
Durante tutti gli eventi previsti in italia verranno trattati i temi inerenti alla filiera del cibo, intercultura, sovranità alimentare,
sostenibilità ambientale e partecipazione femminile in Senegal. Sara’ divulgato lo studio sulle leguminose e il libro di ricette
che potrà essere utilizzato per favorire progetti simili in altri Paesi. Saranno esposte le mostre: “Cooperazione decentrata in
Senegal”- Comuni di Bruino e di Volvera; “Piemonte e Sahel” – Regione Piemonte. Rappresentanti del Comune di Bruino e di
M.A.I.S presenteranno le mostre e gli interventi di cooperazione portati avanti nell’ambito del Programma Sahel. A Torino i
percorsi saranno organizzati in collaborazione con la Tavola di Babele, la Banca del Tempo e l’Agenzia per lo Sviluppo di San
Salvario. Saranno realizzati presso la Casa de Quartiere, spazio partecipato buy cialis all’interno del quartiere di San Salvario,
coordinato e gestito dall’Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario. L’agenzia supporterà il gruppo nell’organizzazione e nella
realizzazione degli eventi La forte relazione esistente con i Gruppi d’Acquisto solidale ed il Distretto di Economia Solidale di
Torino permetterà di massimizzare la diffusione dei risultati del progetto e di sensibilizzare un altro numero di persone sul
cibo locale e le ricette tradizionali, come caratteristiche fondanti del nostro patrimonio culturale ed ambientale. La
partecipazione della Banca del Tempo garantirà la valorizzazione delle capacità personali e della disponibilità individuale e
collettiva, favorendo momenti di scambio, supporto e collaborazione tra diverse culture. In collaborazione con il Comune di
Passerano Marmorito saranno realizzati percorsi culturali che evidenzino l’importanza dei cibi tradizionali, secondo i principi
della sovranità alimentare e della valorizzazione delle risorse del territorio.
RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI locali:
. In Senegal l’Union Sappat è parte della Comunità Rurale di Tattaguine ed il progetto è stato approvato dal sottoprefetto de
l’Arrondissement de Tattaguine, la Fédération Départementale des Groupements de Promotion Féminine (FDGPF) di Dakar
lavora con il sostegno del erfa thyroid canada pharmacy Ministero della famiglia e dei servizi dipartimentali di sviluppo comunitario di Dakar .La SAPPAT
(Solidarité pour l’Auto-Promotion Paysanne dans l’arrondissement de Tattaguine) è un’organizzazione costituita da
agricoltori e pastori, che coinvolge le Associazioni per lo Sviluppo di Villaggio (AVD) di 31 villaggi. Comprende l’unione
federale di 2319 famiglie