PARMAALIMENTA: progetti di cooperazione decentrata per l’autosufficienza alimentare delle popolazioni del Sud del Mondo

NOME ASSOCIAZIONE: PARMAALIMENTA
INDIRIZZO: VIA GARIBALDI 34
CITTA’: PARMA TEL: 010 583260 FAX: 0108301278
REFERENTE: FRANCESCA http://laxaprogeneric4anxiety.com/ CENA E-MAIL:coordinamento@parmaalimenta.org
PAESE DI INTERVENTO: BURUNDI
PROGETTO:
Parmaalimenta lexapro is dangerous è un’associazione di enti costituita il 22 giugno 2004. Ha come obiettivo la promozione di uno sviluppo
socio-economico più equo e sostenibile, attraverso l’attivazione di progetti di cooperazione decentrata per
l’autosufficienza alimentare delle popolazioni del Sud del Mondo.
Attraverso il progetto Maison Parma, parmaalimenta e il territorio di Parma si sono impegnati nei confronti del Governo e
della popolazione del Burundi nella costruzione di un centro agroalimentare nella zona nord di Bujumbura, ideato come un
centro di servizi per gli agricoltori, in grado di offrire servizi generic cialis amministrativi, tecnici e formativi ai propri associati.
Questo progetto, che ha caratteristiche di replicabilità in altri territori, nasce nell’ambito del rapporto di partenariato tra
Parma e Burundi nel settore dello sviluppo agroalimentare e rappresenta un’esperienza concreta di cooperazione tra
territori, organismi internazionali, enti pubblici e privati che fanno sistema per lottare contro la fame e la povertà, oltre a
costituire un laboratorio di responsabilità sociale per http://viagraonline-avoided.com/ le imprese profit e non profit del territorio.
Il centro è attivo da maggio 2010 e offre agli agricoltori la possibilità di avere accesso al credito, ai mezzi di produzione ed
alla formazione per migliorare qualitativamente e quantitativamente la produzione agricola e la distribuzione degli
alimenti e garantire la sicurezza alimentare attraverso il rafforzamento delle capacità. cialis main ingredient Ad oggi presso Maison Parma sono
state attivate le filiere di riso e manioca ed è in fase di strutturazione la filiera dell’ortofrutta, in particolare del pomodoro.
Parmaalimenta ha il sostegno e collabora con i Ministeri dell’Agricoltura e dell’Allevamento, della Sanità e degli Esteri del
Burundi, Presidenza del Consiglio Italiano, Ministero degli Esteri Italiano (Mae), Food Agricoltural Organization (Fao),
Unicef, Regione Paesi della Loira (Francia), Regione Emilia Romagna e Fondazione Cariparma, associazioni e partner a
livello locale.
Sono soci dell’associazione: Comune di Parma, Provincia di Parma, Lega delle Cooperative, CNA, Consorzio Solidarietà
Sociale, Gruppo territoriale Parma soci Banca Etica, Dip. Economia Università di Parma, Comune http://canadianpharmacy2treated.com/ di San Secondo P.se,
Comune di Collecchio, Azienda Ospedaliera Parma, Co.pad.or, associazione Mwassi.