REGGIO TERZO MONDO: PROGETTO RETI COMUNITARIE PER LA PREVENZIONE E LA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

NOME ASSOCIAZIONE: REGGIO TERZO MONDO
INDIRIZZO: VIA S. GIROLAMO, 24
CITTA’: REGGIO EMILIA TEL/FAX: 0522 514205
REFERENTE: MICHELE ZARRELLI E-MAIL: michele.zarrelli@reggioterzomondo.org
PAESI DI INTERVENTO: MADAGASCAR - AMORON'I MANIA
PROGETTO: PROGETTO RETI COMUNITARIE PER LA PREVENZIONE E LA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA -
MADAGASCAR
L’intervento si propone di promuovere una rete di prevenzione e riabilitazione psichiatrica e psicosociale a
base comunitaria, in collaborazione con il sistema sanitario pubblico nella regione Amoron'i Mania. essaywritings.com 
Attività svolte nel 2011
- Avvio delle fasi iniziali del progetto attraverso la costituzione del Gruppo Tecnico di Lavoro a livello
regionale, formato da 9 medici ed 3 infermieri delle varie strutture sanitarie per un totale di sms tracker  12 persone,
per coordinare le attività in materia di salute mentale; la realizzazione di un’analisi di settore sulla
conoscenza della comparsa e sui trattamenti dei disturbi neuropsicologici, in particolare dei minori; la
definizione di strumenti operativi per la diagnosi ed il trattamento dei malati in coordinamento con l’
Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ed il Ministero della Sanità locale; la formazione di 43 medici di
base responsabili dei centri sanitari sulla neuropsichiatria adulta ed infantile.
- Realizzazione di campagne di sensibilizzazione sulla salute mentale: realizzati atelier informativi in 20
comuni della regione per un totale di 1.010 autorità locali coinvolte; strutturati 24 Comitati di Appoggio per
Persone Vulnerabili spy apps for android  (CAPDV); coinvolgimento di 10 Stazioni Radio sul tema della salute mentale attraverso
musica, notizie e giochi; creazione di un gruppo di artisti per la sensibilizzazione con canzoni, poesie, teatro,
spettacoli di marionette e coreografie, nei mercati di 9 comuni sms tracker for iphone  della regione.
- Creazione di reti comunitarie per l’individuazione ed il controllo dei malati mentali: formati 863 Agenti
Comunitari con lo scopo di individuare i malati mentali nei vari villaggi ed indirizzarli verso i centri sanitari
di base, e sostegno alla costituzione di http://smstrackeronline.com/  15 comitati sanitari di base (CoSan), responsabili della pianificazione
e realizzazione dei programmi sanitari.
- Avvio della ristrutturazione di 2 Centri di Formazione free phone tracker online  Professionale, che garantiscono formazione agricola
per i malati mentali e le loro famiglie, per renderli persone autonome e maggiormente integrate nella
società.
- Realizzazione di corsi di formazione in agricoltura e allevamento: 40 corsi realizzati per 331 malati mentali.
Prospettive 2012
Sostegno alla costituzione ed allo sviluppo delle reti comunitarie per incentivare ed agevolare le cure custom essay professional 
mediche per pazienti con handicap mentale. Formazione dei medici di base attraverso insegnamenti d’aula
e sul campo. Sensibilizzazione e formazione del personale scolastico per l’integrazione e sostegno delle
persone soggette a disturbi mentali.